Storia

La nostra è una storia fatta di passione e amore per il teatro quotidiano in ogni suo aspetto. Una storia di incontri e progetti, di persone che riconoscono il teatro come strumento di relazione e di verità, per promuovere il benessere e il diritto alla felicità di tutti e di ciascuno.

2016

Il 14 maggio 2016 nasce l’associazione di promozione sociale “Oltre APS” con lo scopo di promuovere il benessere delle persone e riconoscere il diritto alla felicità. L’Associazione lavora per diffondere il diritto alla libera espressione, all’educazione, l’accesso alla conoscenza e all’uso delle nuove tecnologie di comunicazione e di inclusione digitale.

2017

Oltre APS, in ATI con In2, vince il bando per la concessione del Teatro Comunale De Sica di Peschiera Borromeo (MI). Si avvia il progetto Oltheatre, il teatro di tutti e per tutti: l’Associazione, grazie ad oltre 40.000 ore di volontariato e il coinvolgimento di lavoratori dello spettacolo, si impegna per realizzare gli adeguamenti strutturali, ospitare eventi culturali, promuovere le prime attività e potenziare l’organizzazione associativa.

2018

Prosegue il progetto culturale di gestione del Teatro De Sica, in stretta e continua collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Peschiera Borromeo. Oltre APS diventa Oltre Spettacoli e, grazie a un bando territoriale, ottiene da Fondazione Cariplo un contributo di 40.000 € a sostegno del progetto culturale Oltheatre, per i primi mesi di gestione, gli adeguamenti strutturali necessari e la promozione delle attività culturali, per incentivare la partecipazione cittadina.

2019

Oltre Spettacoli cura la programmazione del teatro e avvia LABottega Oltheatre, progetto di divulgazione di laboratori teatrali rivolti a bambini, ragazzi e adulti finalizzati a diffondere l’amore per il teatro e le innumerevoli potenzialità di questa forma artistica anche dal punto di vista sociale. Lo spazio teatrale diventa fucina di progetti e relazioni, luogo di incontro tra professionalità e territorio.

2020

Il 23 febbraio il teatro chiude per emergenza sanitaria e Oltre spettacoli sospende il progetto triennale. Nei 27 mesi di gestione si sono realizzate: 528 giornate di apertura al pubblico, 457 ore di laboratori teatrali,  40.000 ingressi, 200 collaborazioni con lavoratori dello spettacolo artisti e tecnici, 266 contatti con collaboratori, giornalisti, consulenti, volontari e dipendenti, 20 produzioni originali, 195 eventi di teatro, cinema, spettacoli multimediali, danza, physical theatre, comicità, teatro di narrazione, family show, eventi istituzionali, operetta, musica, teatro canzone, teatro del piede, cabaret, musical, laboratori teatrali, conferenze, mostre, concorsi, festival, presentazione di libri, incontri nel foyer, aperitivi e buffet, serate danzanti…

Nonostante la chiusura forzata non ci si ferma! Il lavoro prosegue anche a distanza: i tutor de LABottega Oltheatre approfondiscono lo studio della scienza dell’Educazione alla Teatralità in collaborazione con CRT di Gaetano Oliva (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano) per delineare le nuove finalità del progetto, adattandolo alle nuove condizioni. Si stringe la collaborazione con progetto WorkOut, servizio delle Politiche Giovanili di Peschiera Borromeo e l’associazione si impegna per ricostruire una nuova organizzazione sostenibile reintegrando giovani collaboratori.

2021

Dopo l’interruzione forzata del progetto Oltheatre, la città di Peschiera Borromeo concede un contributo annuale di 30.500 € per riavviare l’attività in un contesto di forte sofferenza del settore, incentivare la riconversione del servizio e l’adozione di strumenti a contrasto della diffusione del Covid19.

Oltre Spettacoli risponde dando il via a una rielaborazione artistica che si è rivelata vincente: il teatro in streaming, un format portato avanti in parallelo agli spettacoli dal vivo grazie alla collaborazione con l’azienda Fastweb con ha co-prodotto 5 spettacoli offrendo la visione gratuita al pubblico da casa per più di 34.000 persone. Durante l’anno ponte 2020/2021 alcune performance in streaming prodotte anche in collaborazione con la Città di Peschiera Borromeo e i servizi sociali vengono selezionate da It’s Art, il nuovo palcoscenico virtuale promosso dal Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo. La gestione del teatro prosegue sia online sia in presenza offrendo 306 ore di formazione teatrale, 3 clip teatrali, 11 eventi in streaming, 31 eventi in presenza.

A novembre nasce la collaborazione con HDLab srl, fornitore di servizi tecnici e produzioni video e il teatro diventa sede dei nuovi allestimenti teatrali del cantante Michele Bravi, che trova a Oltheatre un team creativo e collaborativo.

Nasce, in collaborazione con i servizi sociali di Peschiera Borromeo e alcune scuole e associazioni del territorio, la prima edizione del Festival dei ragazzi in occasione del 20 novembre, giornata dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Proseguono gli sforzi dell’Associazione per ricercare fondi a sostegno delle attività e dei progetti grazie alla partecipazione a bandi di Fondazioni e enti erogativi.

2022

L’associazione prosegue le collaborazioni artistiche con particolare attenzione agli under 35 supportando residenze e produzioni di giovani compagnie tra cui i New Lucky Fella, Plasm(On) Dance group, MusicaLab. Il sostegno ai giovani si allarga anche alle reti associative sul territorio attive a tutela delle pari opportunità, dei diritti civili e del diritto all’educazione. Viene attivato il progetto “Spazio alla cultura: il portico del Teatro Comunale di Peschiera Borromeo” sostenuto con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese: dopo i lunghi mesi di isolamento e distanziamento sociale imposti dalla pandemia il portico del Teatro diventa Piazza De Sica, luogo di aggregazione e socialità per tutti rispondendo al bisogno del territorio di un luogo di cultura intergenerazionale e multifunzionale, rappresentativo e aggregante, soprattutto per le giovani generazioni.

2023

Oltre Spettacoli cambia denominazione in Oltre GenerAzioni e dal 7 febbraio 2023 viene iscritta, dall’ufficio RUNTS di Regione Lombardia, al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore nella sezione “g – Altri enti del Terzo settore”.

A settembre 2023 termina il periodo di gestione del Teatro Comunale di Peschiera Borromeo e si avvia, con il sostegno di Fondazione di Comunità Milano, il progetto Genz Acting per la realizzazione di un musical di comunità che vedrà protagonisti giovani tra i 15 e i 24 anni, c